educativi anti-omofobi gender talmud darwin


ISLAM è il manicomio criminale ed un inferno: ecco perché, piuttosto che vivere, preferiscono suicidarsi! QUESTA è UNA INFESTAZIONE DEMONICA: 1000 VOLTE PIù PERICOLOSA DEL NAZISMO! PRESTO IL GENERE UMANO SI TROVERà A SCEGLIERE TRA SHARIA: E MORTE PER ESTINZIONE! TUTTO QUELLO ORRORE ISLAMICO: BRUTALITà, IGNORANZA, SUPERSTIZIONE, INTOLLERANZA, MANCANZA DI RECIPROCITà, VIOLAZIONE DEI PIù ELEMENTARI DIRITTI UMANI, PREDAZIONE, PEDOFILIA, POLIGAMIA, STUPRI, RAPIMENTI, omicidi, calunnie predazione, SOFFOCAMENTO DELLE MINORANZE: TUTTO LO ORRORE CHE I LIBRI DI STORIA CI HANNO GIà INSEGNATO TROPPE VOLTE: e che i farisei Rothschild MERKEL Bildenberg Obama, ecc.. non vogliono vedere! NON ESISTE UN SOLO DELITTO ED UN SOLO CRIMINE CHE ISlam NON ABBIA LEGALIZZATO A ROVINA DI TUTTO IL GENERE UMANO: IL CORANO è SOLTANTO UNA VARIANTE DELLA BIBBIA DI Satana: LAVEY ANTONY. TEL AVIV, 25 OTT - Una giovane palestinese di 16 anni ha tentato di pugnalare dei soldati israeliani a un posto di controllo a Hebron in Cisgiordania non lontano dalla Tomba dei Patriarchi. L'assalitrice è stata poi uccisa dalla polizia. Lo rende noto una portavoce della polizia israeliana. Si tratta del secondo incidente oggi nella stessa zona, dopo l'accoltellamento di un israeliano, rimasto ferito, a sud di Betlemme.
 
IN CUL0 A DARWIN
IN CUL0 A DARWIN! COME è QUESTA STORIA CHE, I FOSSILI PIù ANTICHI DELLA STORIA DEL NOSTRO PIANETA! E GLI STESSI INSETTI PIù ANTICHI DELLA STORIA DEL NOSTRO PIANETA, NON HANNO MOSTRATO NESSUNA MUTAZIONE IN RIFERIMENTO AGLI ORGANISMI VIVENTI OGGI SUL NOSTRO PIANETA?





IN CUL0 A DARWIN ORMA FOSSILE DI UOMO IN ORMA DI DINOSAURO! IO PROPONGO L'ERGASTOLO, E LA CONFISCA DELLE PROPRIETà, PER ALTO TRADIMENTO DELLA SCIENZA! CERTO DEVONO RESTITUIRE TUTTI I SOLDI CHE HANNO RUBATO ALLO STATO!





GLI SCIENZIATI EVOLUZIONISTI CI HANNO TRADITO: hanno commesso un crimine di bestializzazione del genere umano: che, è ideologia sacra liturgica e religione: dogmatica del satanismo ideologico e pratico!! IO CONTRO DI LORO PROPONGO LA PENA DI MORTE!
Archeologia biblica: "Credere Oggi" le prove storiche ed archeologiche della esistenza di Dio JHWH
https://www.youtube.com/watch?v=81ZTeAb5xdQ
http://www.biblicalarchaeology.org/
archeologia biblica: Corrado Capodicasa /watch?v=81ZTeAb5xdQ
===================












COME METTERE sulle spalle delle lucertole un impero NWO FMI 666 PER COLPA DEI DARWIN GENDER BILDENBERG ROTHSCHILD FINIRà TUTTO IN TRAGEDIA! ] [ IN CUL0 A DARWIN! [ Ibridi OGM, TRA UOMINI ED animALI! ]  Perché, la natura HA Fatto PER CASO, LA VITA, iniziando DA minerali, PARTENDO dalla polvere, E CON VOI, E il vostro laboratorio è Tutta LA vostra TECNOLOGIA, voi SIETE nella incapacità, di FARE UNA SOLA cellula, PARTENDO DA elementi minerali? COGLIONI! LA VITA PUò ESSERE SOLTANTO UN MIRACOLO DI DIO E VOI SIETE GLI SSTUPRATORI! ] ​ http://www.pelerinortodox.com/hibrizi-om-animal-dezastrul-zilelor-noastre/VOI SIETE SOLTANTO DEGLI STUPRATORI! IO CERTO STUPRERò VOI! Scienziati provenienti da diversi paesi creano bizzarri ibridi uomo-animale, che possono causare il panico nella società. Negli ultimi 10 anni, i progressi nel campo dell'ingegneria genetica ha sconcertato gli scienziati e osservatori ordinari.



​QUESTO è IL VERO EVOLUZIONISMO GENDER CHE LORO CONOSCONO DALLA TRUFFA DARWIN

 C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Genere Umano" Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni, ESORCISMO (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto, Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!



































king SALMAN Saudi ARABIA ] ti credi il più intelligente assassino criminale del genere umano? E QUINDI, secondo te, TUTTI GLI ALTRI SONO GLI STUPIDI? Se tu affermi che soltanto, i musulmani possono pregare sul Monte del Tempio: tu affermi al contempo il tuo diritto dovere: ordine divino di fare il genocidio di tutto il genere umano (gli infedeli schiavi dhimmi), dato che, soltanto le preghiere di un islamico pedofilo poligamo predone terrorista: il tuo demonio Dio Allah akbar, lui può accettare! ] [  "Israele continuerà ad applicare la sua politica di sempre: i musulmani pregano sul Monte del Tempio (Spianata delle Moschee, ndr); i non musulmani lo visitano".
======================
che vi dicevo? gli israeliani sono spacciati: Rothschild (mandante) e i suoi scherani Bush 322 Kerry, li ha condannati a morte, attraverso la LEGA ARABA: (esecutore materiale)! Allah Akbar ha dato il mondo agli islamici: e per tutti gli altri rimane: "morte agli infedeli!" TEL AVIV, 25 OTT - Il ministro degli esteri palestinese Riyad al-Maliki e Hamas si sono espressi contro l'accordo tra Israele e Giordania sulla Spianata. Il primo l'ha definito "una nuova trappola", il secondo ha fatto appello all'Autorità palestinese (Anp) e Giordania per respingerlo.
=============
SuA SANTITà Papa FRANCESCO ] PERCHé UN PRETE SI SUICIDA, ED UN VESCOVO SI IMPICCA? [ e non la buttare sul moraleggiante: perché, nella Chiesa Apostolica e nella Chiesa dei Padri della Chiesa, tu hai tutti gli esempi che tu puoi seguire! [ FORSE PER QUESTO COMPITO CHE TI HO AFFIDATO: IO TI HO UCCISO, MA, NON FA NIENTE: CERTAMENTE NE VALEVA LA PENA: NON SIAMO STATI PROGRAMMATI PER STARE SEMPRE SU QUESTO PIANETA!

COME OGNI ATTORE HOLLYWOOD HALLOWEEN, OBAMA RECITA ALLA PERFEZIONE IL CANOVACCIO DI UN REGISTA CHE è IL SUO SACERDOTE DI SATANA, A CUI LUI UBBIDISCE CIECAMENTE: IN REALTà, LUI CI STA PORTANDO ALLA MATTANZA DELLA GUERRA MONDIALE NUCLEARE CON SCIENZA E COSCIENZA DI MASSONE BILDENBERG REGIME USARA BANCARIA SPA FMI, SPA BANCA MONDIALE! I repubblicani finiscono nel mirino del presidente Barack Obama che - intervenendo davanti alla platea tutta femminile del Democratic National Committee's Women's Leadership Forum - ha ironizzato sul pessimismo costante della destra sul futuro del'America: "Sono così tetri, così cupi. Assomigliano a Grumpy Cat", ha aggiunto tra le risate dei presenti, mimando l'espressione eternamente arrabbiata e contrariata del celebre gatto che spopola su Internet.

Tony Blair CAMERON  ] VOI ROMPETE SUBITO LA ALLEANZA ATLANTICA, E FATE ESERCITAZIONI MILITARI CON CINA E RUSSIA: ALTRIMENTI, LA EUROPA VERRà DISINTEGRATA: PERCHé QUESTO NON è UN ERRORE DI VALUTAZIONE DEI FARISEI SALAFITI ERDOGAN: MA, UN PRECISO COMPLOTTO DEGLI ENLIGHTENED 322 BUSH E ROTHSCHILD! [ 25 OTT - L'ex premier britannico Tony Blair ha chiesto scusa per errori su alcuni aspetti della guerra in Iraq ed ha ammesso che ci sono "elementi di verità" nella teoria di un legame tra l'invasione e l'ascesa dello Stato Islamico. In un'intervista alla Cnn, Blair ha però difeso nuovamente l'invasione, sottolineando che è "difficile chiedere scusa" per avere rimosso Saddam Hussein. "Chiedo scusa per alcuni errori di pianificazione e, certamente, per i nostri errori di valutazione" sul dopo Saddam.

ma, io non ACCETTO LE DELIBERAZIONI DI UNO STATO MASSONICO SENZA SOVRANITà MONETARIA: PERCHé, IO SONO IL REGNO DELLE 12 TRIBù DI ISRAELE! è VERO CHE, IO NON HO BISOGNO DEL MONTE DEL TEMPIO, SE LA LEGA ARABA RIMUOVE LA SHARIA, ALTRIMENTI LO COSTRUIRò PROPRIO LI, DOPO AVERE UCCISO TUTTI: IN TUTTA LA LEGA ARABA! ] [  Netanyahu, su Spianata pregano musulmani, gli altri la visitano. E' la nostra politica di sempre. TEL AVIV, 25 OTT - "Israele continuerà ad applicare la sua politica di sempre: i musulmani pregano sul Monte del Tempio (Spianata delle Moschee, ndr); i non musulmani lo visitano". Lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu dopo gli accordi annunciati dal segretario di stato Usa John Kerry tra Giordania e Israele. Il premier ha quindi riaffermato che Israele non ha "intenzione di dividere il Monte del Tempio e respingiamo completamente ogni tentativo di insinuare il contrario".

KING SALMAN SAUDI ARABIA ] perché ti meravigli amico mio, che il mondo sta andando di male in peggio? [ farisei massoni satanisti Bush 322 Kerry Obama sodoma GENDER, loro stanno applicando alla lettera la bibbia LaVey di Satana ] ed in questo complotto? TU CI SEI DENTRO!

DOPO CHE AVRà FATTO, I SUOI ANNI DI CARCERE: COME UNA PRINCIPESSA DEI SATANISTI: IL SACERDOTE DI SATANA BUSH 332, LA INVITERANNO, ALL'ALTARE PER CONSUMARE UN SACRIFICIO UMANO, COME PREMIO DI SATANA PER LA SUA FEDELTà? ] certo è una ipotesi: ma, è quanto basta per chiedere la chiusura di tutte le Chiese di Satana: nel mondo! ] VOI NON POTETE PERMETTERE QUELLO CHE NON SIETE IN GRADO DI CONTROLLARE! [ NEW YORK, 25 OTT - Sale a quattro il numero delle vittime travolte da un'auto in corsa durante una parata studentesca ieri a Stillwater, in Oklahoma. E' morto anche un bimbo di soli 2 anni che era tra le decine di feriti. Tra questi almeno 8 rimangono in gravi condizioni.

Elezioni, al via voto in Polonia ] QUESTO è ALTO TRADIMENTO [ Si vota per la Camera e il Senato, urne chiuderanno alle 21:00 ] NON HA NESSUN SIGNIFICATO DI SOVRANITà DEMOCRATICA: UNA POLITICA NAZIONALE A CUI BANCHE E MAGISTRATURE MASSONICHE DICANO: "QUESTO NOSTRO TERRITORIO DI POTERE NON TI RIGUARDA!"

Prima dei tafferugli con la polizia, i manifestanti avevano lanciato pietre contro l'ambasciata albanese nella capitale montenegrina  ] QUALE PORCATA LEGA ARABA E NATO HANNO FATTO ANCHE LI? [ Montenegro: tafferugli a Podgorica  L'opposizione accusa il governo di scarsa trasparenza, di brogli elettorali e chiede per questo le sue dimissioni e la formazione di un esecutivo transitorio che porti il Montenegro a nuove 'elezioni libere e regolari'. I manifestanti hanno lanciato un ultimatum al premier Djukanovic: se non si dimetterà entro stasera "tutto il Montenegro si riverserà a Podgorica" - ha detto Andrija Mandic, leader del Fronte democratico, principale forza di opposizione.

70 anni Onu: Torre di Pisa 'diventa' blu. Enel la illumina del colore ufficiale delle Nazioni unite. ONU è la più grande minaccia per la sopravvivenza del GENERE UMANO, ha incominciato con i diritti umani: è VERO! MA, ha finito per uccidere martiri cristiani ed Israele: INFATTI OGGI è LO STRUMENTO DI SATANISTI FARISEI MASSONI SALAFITI: è IL SUPPORTER DI NAZISTI: SHARIA E BILDENBERG!

PUR non potendo entrare nel merito di questa notizia, essa è la conseguenza di una suprematista geopolitica, impostata per sfere di influenza, per privilegi consolidati, o da consolidare, UN GIOCO CRUDELE CHE PORTA ALCUNI AD AVVANTAGGIARSI A SPESE DI ALTRI! [ TUTTO IL CONTRARIO DI UNA COMUNITà INTERNAZIONALE FONDATA SUL DIRITTO! ] e che diritto internazionale ci può essere se Rothschild è il fariseo satanista, che con il sistema massonico, vi ha rubato la sovranità monetaria? .. POICHé è LUI IL FONDAMENTO delle vostre ISTITUZIONI (E NON UNIUS REI ), ecco perché, ora, VOI SIETE COSTRETTI AD UCCIDERVI NELLA GUERRA MONDIALE. ] NON possiamo sapere se è la verità, ma, questa è la storia che è stata raccontata. [ Ex spia Kgb, 007 IN valigia ucciso da russi. 'Tentarono di reclutarlo'.  24 OTT - Gareth Williams, l'agente del MI6 britannico trovato morto in una valigia nel 2010 a Londra, "è stato ucciso da killer russi": lo afferma al Daily Mail una ex spia del Kgb, Boris Karpichkov, che ora vive in Gran Bretagna. Secondo l'ex maggiore dei servizi segreti russi, Williams sarebbe stato al centro di un complotto per reclutarlo: di fronte al suo rifiuto sarebbe stato ucciso, in modo che non rivelasse l'identità dell'agente doppiogiochista che lo aveva avvicinato, nome in codice "Orion".

1. voi non avreste mai dovuto permettere alla CIA, NWO, OCI di usare i terroristi islamici per aggredire la Siria! 2. VOI AVETE FINITO DI SFRUTTARE E ROVINARE I PAESI DEL TERZO MONDO: VOI NON LI AVETE AIUTATI ADEGUATAMENTE! 3. VOI NON AVETE CONDANNATO LA SHARIA, 4. VOI SAPEVATE CHE I POPOLI SI SAREBBERO RIVERSATI IN EUROPA! [  NEL REGIME MASSONICO BILDENBERG INTENZIONALMENTE VOI AVETE SEMINATO VENTO, PERCHé, INTENZIONALMENTE VOI VOLEVATE ROVINARE LA EUROPA! ] IL GOVERNO EUROPEO NON HA NIENTE DI DEMOCRATICO! è UNA CONDUZIONE MASSONICO BANCARIA DI SATANISTI  [ Adesso, IN REGIME ISLAMICO SHARIA LEGA ARABA, VOI NON VI POTETE PERMETTERE DI ACCOGLIERE I MUSULMANI! se sono musulmani NOI non li possiamo accogliere! MANDATE INDIETRO TUTTI I MUSULMANI! ] [ Schaeuble attacca Merkel sui migranti. Spiegel rivela intervento critico del ministro. ROMA, 25 OTT - Due riviste di spicco tedesche, Focus e Der Spiegel, hanno segnalato un inedito attacco politico portato dal potente ministro delle Finanze, Wolfgang Schaeuble, alla cancelliera Angela Merkel sulla questione dei migranti. "Si rivolta contro la Merkel? Schaeuble lamenta" che nel partito della cancelliera (la Cdu) c'è un "clima drammatico", titola Focus. "Crisi dei profughi, Schaeuble mette in guardia da una rottura nella Cdu", sottolinea Spiegel.

MA, quì c'è gente di Satana: del NWO, che dopo averci rubato la sovranità monetaria, che, lui Bush 322 mette: "nano particelle di ferro e piombo" nei vaccini perché ci vuole rovinare definitivamente!

youtube director ] JHWH HOLY mi ha detto: "che bravura ci vuole ad ammazzare i peccatori? MA SE TU ME LI AMMAZZI, IO CHI PORTO IN PARADISO?"

youtube director ] come tu puoi pensare, di poter fondare il genere umano, su qualsiasi cosa che non sia la virtù? [ PERCHé VIENI QUì CON I TUOI ACCOLITI ED EVITI UNO SCONTRO CON ME? QUINDI SOLTANTO IO DEVO PENSARE A FARE DEL BENE A TUTTI? ma, questa è pura follia, perché passa presto a scena di questo mondo di vanità: "terrore e stridore di denti, dove il loro verme non muore, e dove il loro fuoco non si consuma!" [ Gesù ha detto che possedere tutto il mondo, non vale il prezzo della tua anima! ] ed io so che il disprezzo per se stessi è lo strumento che Satana usa per tenere prigionieri gli uomini nel peccato! [ EPPURE IL NOSTRO INEFFABILE CREATORE: NON SOLO: HA TROVATO UNA SOLUZIONE AL PECCATO, ma ha addebitato su Satana tutte le nostre colpe e tutti i nostri sensi di colpa, perché JHWH sa, che noi non potremmoe continuare a camminare sulla via della virtù con i sensi di colpa! ECCO PERCHé, IL PERDONO E LA SANTIFICAZIONE DI DIO POSSONO ESSERE SOLTANTO UN DONO GRATUITO! ] SMETTETE DI FARE I SATANISTI E VENITE CON ME, NEL MIO TEMPIO EBRAICO, dove sarete accolti con benevolenza.. infatti il Paradiso è tutto pieno di peccatori pentiti!

youtube director ] come tu puoi pensare, di poter fondare il genere umano, su qualsiasi cosa che non sia la virtù? [ PERCHé VIENI QUì CON I TUOI ACCOLITI ED EVITI UNO SCONTRO CON ME? QUINDI SOLTANTO IO DEVO PENSARE A FARE DEL BENE A TUTTI? ma, questa è pura follia, perché passa presto a scena di questo mondo di vanità: "terrore e stridore di denti, dove il loro verme non muore, e dove il loro fuoco non si consuma!" [ Gesù ha detto che possedere tutto il mondo, non vale il prezzo della tua anima! ] ed io so che il disprezzo per se stessi è lo strumento che Satana usa per tenere prigionieri gli uomini nel peccato! [ EPPURE IL NOSTRO INEFFABILE CREATORE: NON SOLO: HA TROVATO UNA SOLUZIONE AL PECCATO, ma ha addebitato su Satana tutte le nostre colpe e tutti i nostri sensi di colpa, perché JHWH sa, che noi non potremmoe continuare a camminare sulla via della virtù con i sensi di colpa! ECCO PERCHé, IL PERDONO E LA SANTIFICAZIONE DI DIO POSSONO ESSERE SOLTANTO UN DONO GRATUITO! ] SMETTETE DI FARE I SATANISTI E VENITE CON ME, NEL MIO TEMPIO EBRAICO, dove sarete accolti con benevolenza.. infatti il Paradiso è tutto pieno di peccatori pentiti!

666 youtube ] ORA CHE COSA SI ASPETTA UN POLITICO DAGLI ALTRI, E COSA GLI ALTRI SI AsPeTTANO DA LUI? ovviamente, che sia: leale, sincero, ragionevole, razionale, CHE SIA COMPRENSIVO: CIOè, CHE CI SIA UN LEGAME CIRCA IL BUON SENSO: un concetto positivo della comunità universale? poi, se viene meno il concetto del buon senso ed il senso universale della giustizia altro non rimane che fare ricorso alla violenza!

666 youtube ] IO POSSO COMPRENDERE IPOTIZZARE CHE I MUSULMANI POSSONO PENSARE CHE IO HO ANTIPATIA NEI LORO CONFRONTI! e questa erronea valutazione: dei musulmani nei miei confronti, è data soltanto dalla loro faziosità, è dal fatto che, i loro demoni impediscono a loro di poter vedere: con la luce della conoscenza: il numero enorme di persone completamente innocenti: che loro uccidono a motivo della loro merda religiosa il nazismo. e che sono tutte le loro vittime, che loro non riescono a vedere

youtube ] ovviamente, per la mia metafisica è impossibile non vedere: menzogne, distorsioni ipocrisie e ingiustizie: in tutte le istituzioni governi e religioni! ma, io non sono un rivoluzionario, non sono qualcuno che distrugge un giocattolo che funziona, io non sono ideologo, QUINDI, se qualcuno non fa l'assassino, io non interagisco negativamente, CIOè IN MODO DISTRUTTIVO! Prendiamo il caso dell'ISLAM se loro non erano degli assassini SERIALI PERICOLOSI: io non avrei mai detto NULLA di cattivo contro Maometto ecc..

YOUTUBE ] ECCO PERCHé, IL MIO OBIETTIVO VERO NON SONO I PECCATORI, io cerco soltanto gli assassini e i grandi usurai!

youtube ] onestamente, se, IO NON SONO AMABILE, COMPRENSIVO, DISPONIBILE, ECC.. MA SE IO io ho progettato di fare il male ai peccatori, poi, come io posso governare il mondo intero che è tutto pieno di peccatori? NON MI ACCETTERANNO MAI!











=====================


http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/I%20commenti/Pagine/i-libelli-educativi-anti-omofobi-gianfranco-amato.aspx
I libelli "educativi" anti-omofobi. Gianfranco Amato. 11 febbraio 2014. L'Ufficio nazionale antidiscriminazione razziale (Unar) organismo del Dipartimento delle Pari opportunità presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha commissionato all'associazione scientifico-professionale "Istituto A.T. Beck" di Roma – un gruppo di psicoterapeuti di orientamento cognitivo-comportamentale – la redazione di tre opuscoli intitolati "Educare alla diversità a scuola" rispettivamente per la scuola primaria per la scuola secondaria di primo grado e per quella di secondo grado. La firma in calce è della Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per le Pari opportunità Unar Ufficio nelle persone dell'avvocato Patrizia De Rose e del dottort Marco De Giorgi. Si tratta delle "Linee-guida per un insegnamento più accogliente e rispettoso delle differenze" il cui contenuto è suddiviso in quattro capitoli: "Le componenti dell'identità sessuale" "Omofobia: definizione origini e mantenimento" "Omofobia interiorizzata: definizione e conseguenze fisiche e psicologiche" "Bullismo omofobico: come riconoscerlo e intervenire".
Potrebbe apparire l'ennesimo tentativo di iniziare gli studenti alla teoria del gender e alla Weltanschauung ispirata dalle lobby gay con alcuni tratti capaci di sfiorare il ridicolo. Valga per tutti un esempio: "Nell'elaborazione di compiti inventare situazioni che facciano riferimento a una varietà di strutture familiari ed espressioni di genere. Per esempio: "Rosa e i suoi papà hanno comprato tre lattine di tè freddo al bar. Se ogni lattina costa 2 euro quanto hanno speso?"" (pag.6). In realtà il tema si fa assai più serio quando si leggono altri passi di quegli opuscoli in cui si afferma ad esempio che "i tratti caratteriali sociali e culturali come il grado di religiosità costituiscono fattori importanti da tenere in considerazione nel delineare il ritratto di un individuo omofobo" e che "appare evidente come maggiore risulta il grado di cieca credenza nei precetti religiosi maggiore sarà la probabilità che un individuo abbia un'attitudine omofoba".
Si parla poi della "ricezione costante di messaggi omofobi subliminali o espliciti da parte di istituzioni o e organizzazioni religiose" arrivando a sostenere che "vi è un modello omofobo di tipo religioso che considera l'omosessualità un peccato". Si denuncia inoltre l'esistenza di un pregiudizio "diffuso nei Paesi di natura fortemente religiosa secondo cui il sesso vada fatto solo per avere bambini" con la conseguenza che "tutte le altre forme di sesso non finalizzate alla procreazione sono da ritenersi sbagliate".
Le affermazioni contenute in questi nuovi opuscoli destinati alle scuole statali italiane avvalorano ancora una volta i rischi da più parte denunciati circa l'indeterminatezza del concetto di "omofobia" privo di una chiara e inequivocabile definizione. Soprattutto se su tale concetto si pretende di introdurre fattispecie di carattere penale come sta accadendo con il disegno di legge attualmente in discussione al Senato e già approvato alla Camera. Davvero omofobia significa – come i funzionari dell'Unar pretendono di insegnare agli studenti – "considerare l'omosessualità un peccato" o ritenere che "il sesso va fatto solo per avere bambini" o "credere nei precetti religiosi"? Se così non fosse bene farebbero a correggere celermente quanto scritto negli opuscoli che vogliono far circolare nelle scuole.
Se invece questa fosse la vera idea di omofobia che si intende propugnare allora dobbiamo prepararci a vivere anche nel nostro Paese l'amara esperienza già accaduta a molti ultimo il neo-cardinale spagnolo Fernando Sebastián Aguilar denunciato da alcune organizzazioni di attivisti gay per un'intervista nella quale ha detto che "una cosa è manifestare accoglienza e affetto a una persona omosessuale e altra giustificare moralmente l'esercizio dell'omosessualità".
========================
http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/I%20commenti/Pagine/secondo-noi-omofobia-come-volevasi-dimostrare.aspx
La legge contro l'omofobia non c'è ancora ma i suoi effetti si fanno già sentire. Per chi come A­vvenire in questi giorni evidenzia l'inadeguatezza (per usare un eufemismo) dei contenuti di certe campagne che si vorrebbero portare avanti nelle scuole sulle tematiche legate agli orientamenti sessuali – proposte se­condo un'ottica pro-gender – è pronta la denuncia: "Omofobi".

L'accusa che sa molto di bavaglio da imporre a chi non si adegua al pensiero unico che si vorrebbe dominante è stata rilanciata anche ieri dal deputato di Sel ed esponente del movimento gay Alessandro Zan.

In un'interpellanza urgente al governo il parla­mentare denuncia quello che definisce 'l'attacco' che anche A­vvenire starebbe portando avanti contro l'Unar l'Uf­ficio antidiscriminazioni razziali che ha promosso la campagna Lgbt nelle scuole. Secondo Zan l'intento sarebbe quello di 'minare l'autonomia' dell'Ufficio. Ma quale autonomia è quella che volutamente esclude dal dibattito il Fo­rum delle famiglie e le associazioni dei genitori della scuola per dare spazio soltanto alle associazioni gay e Lgbt?
==============================
http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/I%20commenti/Pagine/CONTRO%20LA%20FAMIGLIA%20%20IL%20TRIBUNALE%20DELLE%20FAVOLE.aspx

escalation di un'ingerenza mai immaginata nell'intimità della vita familiare e la violazione dei più consolidati diritti di genitori e bambini hanno raggiunto l'apice con il tentativo di inserire un cuneo tra scuola e famiglia imponendo l'ideologia di gender e i suoi inquietanti stereotipi. È un tentativo contrario ai capisaldi della legislazione internazionale sui diritti umani perpetrato fuori dei legittimi canali istituzionali da soggetti terzi nelle pieghe di una burocrazia invasiva che a tratti s'ispira a principi mai introdotti nel nostro ordinamento.


Si è parlato più volte dell'eliminazione dai moduli scolastici dei concetti di padre e madre che sembra estendersi fra decisioni e ripensamenti a enti e organi amministrativi. Ma la stampa (Avvenire anzitutto poi il Corriere della sera e altri quotidiani) ha registrato con incredulità le iniziative dell'Unar per diffondere nelle scuole opuscoli che rovesciano i principi educativi elementari impongono visioni partigiane della sessualità aggrediscono opinioni religiose che sostengono la centralità del rapporto uomo-donna e della famiglia nella formazione delle nuove generazioni. Quasi un progetto alternativo che stravolge l'alfabeto dei rapporti sociali.
Qualcuno superando il grottesco vuole insinuarsi nei momenti più intimi della vita familiare quando i genitori sussurrano e raccontano ai bambini fiabe e allegorie che parlano di tutto del mondo della natura di animali principi e principesse entità fantasiose per accostare la mente dei più piccoli al mondo ricco e complesso che li attende. Si cerca di intromettersi in quegli attimi speciali del rapporto tra figli e genitori nei quali affiorano i primi sentimenti e pulsioni psicologiche (che si ricorderanno per tutta la vita) e il bambino avverte che il papà e la mamma sono lì per aiutarlo a crescere affrontare le cose belle e brutte della vita. Sono piccoli momenti magici in cui si accompagna e si coltiva la fantasia dei più piccoli al punto che a volte i genitori i nonni gli zii le favole se le inventano le adattano e le recitano al bambino: proprio qui cerca d'insinuarsi una specie di dottor Stranamore dell'antropologia per offuscare deformare quanto di bello e spontaneo nasce e cresce nel linguaggio che unisce genitori e figli.
L'obiettivo è inquietante: qualcuno vuole istituire un tribunale che definisca un indice delle favole proibite colpire autori che dall'antichità hanno dato alle narrazioni per l'infanzia la dignità di un genere letterario delicato e affascinante sostituirsi ai genitori e raccontare favole sessuate sin dalle prime classi di scuola. Si finge di ignorare che così facendo si contraddicono pesantemente le Carte internazionali che hanno proclamato i diritti della famiglia limitato l'intervento dello Stato che non può entrare nell'intimità dell'educazione domestica. Uno dei principi cardine delle Carte internazionali tutela il diritto dei figli di essere educati da padre e madre "i quali hanno una responsabilità comune per quanto riguarda l'educazione del fanciullo ed il provvedere al suo sviluppo" (art. 18 della Convenzione internazionale sui diritti del fanciullo 1989). Per evitare equivoci la Convenzione europea per i diritti dell'uomo (1950) prevede nel Prot. n. 1 che "lo Stato nell'esercizio delle funzioni che assume nel campo dell'educazione e dell'insegnamento deve rispettare il diritto dei genitori di provvedere a tale educazione e tale insegnamento secondo le loro convinzioni religiose e filosofiche".
Quanto avviene in Italia in questo periodo in parte già realizzato in alcuni Paesi delinea un drammatico progetto di erosione e cancellazione dei diritti dei bambini (e dei genitori): a volte con leggi che lacerano il tessuto dei rapporti più belli che la realtà naturale consegna a ciascuno di noi altre volte in modo del tutto illegittimo si viola il nucleo più riservato del rapporto tra padre madre bambino che nessuno aveva mai pensato di intaccare. Dalle parole di papà e mamma alla fede religiosa della famiglia fino alle favole per bambini c'è qualcosa di oscuro che cerca di penetrare per inquinarla nell'intimità più preziosa dell'esperienza familiare. In un altro Paese il Belgio la legge ha decretato che i minori possono morire in qualsiasi età quando sono di fronte al dolore. Non propone di curare e alleviare con ogni mezzo la malattia e il dolore circondare d'affetto i piccoli sofferenti: no decide che possono essere eliminati con il consenso dei genitori della stessa vittima.
È un'altra storia che sta ferendo l'anima dell'Europa e si può accostare alla prima perché spinge a una considerazione: è davvero importante impegnarsi lavorare insieme senza confini di fede cultura e tradizione per difendere i bambini da chi vuole colpirne l'innocenza la fantasia addirittura la vita.

Emergenza terrorismo saudita salafita Ummah Saria nazi ONU ] Nigeria massacrati mentre erano a Messa. [ 30 giugno 2014. Una domenica come tante: il vestito della festa e la funzione in chiesa. Una domenica di sangue ancora una volta per i cristiani di alcuni villaggi del nord-est della Nigeria. Gli assassini sono arrivati a bordo di pick-up e di motociclette sgommando nelle strade e nelle piazzette sparando e lanciando granate investendo con il loro furore sanguinario le chiese e i cristiani. L'aggressione è cominciata alle 8.45 ora locale quando i fedeli erano in chiesa per la Messa. Almeno cinque le chiese prese d'assalto e devastate quattro i villaggi dove la conta dei cadaveri non è ancora finita. Un funzionario dello Stato ha riferito che "al momento ci sono 54 morti" ma il bilancio potrebbe salire. Massacrati a caso a colpi d'arma da fuoco o dall'esplosione di bombe a mano scagliate da uomini che a Kwada Kautikari Karagau e Ngurojina hanno fatto irruzioni nei luoghi di culto durante la messa con l'unico obbiettivo di uccidere terrorizzare scatenarsi nelle peggiori bestialità. Teatro degli attacchi avvenuti in contemporanea e coordinati da un'organizzazione decisamente accurata sono località nello stato di Borno a pochi chilometri da Chibok la città della Nigeria nord-orientale dalle quale a metà aprile nella scuola-convitto dove erano andate a sostenere gli esami furono rapite oltre 200 liceali mai più tornate a casa. Nessuna rivendicazione è giunta finora ai media locali in relazione agli attacchi odierni ma è convinzione delle autorità e della popolazione che siano gli integralisti islamici del gruppo Boko Haram ad aver pianificato l'ennesimo bagno di sangue. Un testimone ha raccontato di aver contato 15 cadaveri un altro ne ha visti dieci. Al telefono un abitante ha detto che gli è stato riferito che i fedeli uccisi "sono decine uomini donne bambini. I feriti? Non so stanno cercando di soccorrerli ma molti sono scappati nella boscaglia e sono stati ammazzati lì". Sarebbero fuggiti anche i soldati inviati dal presidente Goodluck Jonathan per proteggere la popolazione. Ai primi spari ha riferito un capo locale sono spariti anche loro nella foresta senza sparare un solo colpo. Impossibile verificare la veridicità di queste informazioni in zona ormai non ci sono più organizzazioni non governative ad aiutare una popolazione stremata dall'offensiva integralista che da oltre cinque anni colpisce indifferentemente cristiani e musulmani moderati comunque civili inermi impossibilitati a difendersi. La fuga l'esodo l'abbandono delle proprie cose e delle proprie case per migliaia di persone è rimasta l'unica alternativa alle vessazioni ai saccheggi alla morte. "Almeno cinque chiese sono state date alle fiamme bruciate fino alle fondamenta" "Ci sono nere colonne di fumo che si alzano verso il cielo" "Molte case sono state rase al suolo": queste le voci che arrivano nelle rare comunicazioni ancora possibili. Le autorità centrali nigeriane dicono di non avere notizie perché "le linee telefoniche sono interrotte". Evidentemente fa notare sconsolato un responsabile del distretto di Chibok sono interrotte anche quelle tra i soldati e i vertici militari.


alleluia
LorenzoJHWH Unius REI
1 secondo fa

Iraq e Siria jihadisti: "Ora è unico califfato" [ QUESTO è IL TRIONFO DEI SALAFITI FARISEI I MOSTRI! MA I LIBRI DI STORIA SCRIVERANNO CHE SOLTANTO I SALAFITI ERANO QUELLI CATTIVI! ] Gli jihadisti dello Stato islamico in Iraq e nel Levante (Isis) hanno annunciato la creazione di un "califfato islamico" nelle regioni di Siria e Iraq finite sotto il loro controllo e di aver designato il proprio leader Abu Bakr al-Baghdadi "califfo dei musulmani". "Le parole 'Iraq' e 'Levante' sono state rimosse dal nome dello Stato islamico nei documenti ufficiali" ha detto il portavoce dell'Isis Abu Mohammad al-Adnani nella registrazione audio diffusa su Internet in cui ha sottolineato come il califfato rappresenti "il sogno di tutti i musulmani" e "il desiderio di ogni jihadista". Il califfato annunciato dall'Isis si estende da Aleppo nel nord della Siria alla regione di Diyala nell'est dell'Iraq. Nell'audio al-Adnani invita i musulmani a "respingere la democrazia la laicità il nazionalismo e le altre lordure dell'Occidente. Tornate alla vostra religione". Fin dalla morte del profeta Maometto il califfo veniva designato come "il principe" o l'emiro "dei credenti" nel mondo musulmano; questa forma di governo è scomparso con la fine dell'Impero ottomano. L'annuncio di questo califfato "è il più importante sviluppo nella jihad internazionale dopo l'11 settembre" 2011 ha commentato Charles Lister ricercatore associato presso la Brookings Institution di Doha sottolineando che potrebbe segnare "la nascita di una nuova era di jihadismo transnazionale e questo rappresenta una minaccia reale per Al Qaida e la sua leadership".
Intanto sul terreno il governo di Nuri al-Maliki è impegnato a riconquistare Tikrit e le altre località a nord di Baghdad cadute in mano all'Isis dall'inizio della loro offensiva il 9 giugno scorso. Stando a quanto riferito dal generale iracheno Qassem Atta le truppe irachene si stanno coordinando con i consiglieri militari americani giunti di recente nel paese per "studiare obiettivi importanti".

alleluia
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
1 ora fa

Abd Allah dell'Arabia Saudita -- quando verrà la tua ora tutto si giocherà in una sola ora e tu non avrai lo spazio politico per tentare nessuna manovra! PERCHé tu PENSI CHE I SATANISTI AVRANNO DEGLI SCrUPOLI A REALIZZARE quei GENOCIDI CHE INVECE TU HAI SEMPRE FATTO così in modo strutturale in tutta la Nigeria e LEGA ARABA? PERCHé TU PENSI DI ESSERE PIù SATANISTA DEI SATANISTI? loro sono i farisei ( fingono di essere: cristiani o ebrei ma loro sono soltanto: farisei! ) TU VIVI SOLTANTO PERCHé farisei AMANO CHE QUALCUNO POSSA UCCIDERE: Israeliani CRISTIANI ma quando il tuo sporco lavoro: sarà finito? poi tu non servirai più!

alleluia
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
1 ora fa

Abd Allah dell'Arabia Saudita -- la vedi tu questa mia immagine di MARIA? tu la hai bruciata nel fuoco: due volte nel tuo tentativo di distruggerla! ma LEI non è mai bruciata misteriosamente miracolosamente!

alleluia
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
1 ora fa

Abd Allah dell'Arabia Saudita -- se noi i musulmani se noi non riusciamo a fare il Regno di Dio: in modalità politica insieme a tutte le altre religioni del mondo? poi questa volta saranno i satanisti farisei del talmud a fare il loro regno di satana che è già sorto anche per colpa tua nel tuo FMI SPA NWO 322!

alleluia
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
1 ora fa

Abd Allah dell'Arabia Saudita -- più di chiunque altro al mondo i musulmani in assoluto sono coloro che amano parlare circa la teologia della legge naturale e circa Dio e circa le cose di Dio con me!

alleluia
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
2 alleluia

Abd Allah dell'Arabia Saudita -- Dio è il nostro ambiente vitale molto di più di come il mare potrebbe essere un ambiente vitale per i pesci! neanche Satana potrebbe vivere se Dio non lo sostenesse con il suo amore infinito! Dio crea continuamente la sua creazione! Di questo sono sicuro: " la più forte conoscenza esperienza di ogni uomo è ontologicamente quella: di avere la conoscenza di Dio!"

alleluia
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
2 alleluia

Abd Allah dell'Arabia Saudita -- cosa posso dirti circa il fatto che io ho visto Dio (come un lampo) come un ragazzo di 22 anni che con il gesto della sua destra Lui mi invitava a sedere sul suo trono? ] Io credo che sia stato tutto il frutto della mia fantasia per due buoni motivi: 1 ero sveglio! 2 io desideravo vedere Dio in quel momento! [ ma veramente anche le altre due volte che io ho percepito di essere alla presenza di Dio io ho avvertito la stessa sensazione ] Dio è umiltà e semplicità così disarmanti che mai nessuno potrebbe stare in imbarazzo alla sua presenza!

alleluia
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
2 alleluia

Abd Allah dell'Arabia Saudita -- perché me lo chiedi spesso? perché dubiti? tu lo sai: "tu sei al centro del mio cuore più di chiunque altro al mondo infatti io ho il tuo volto come sfondo del mio desktop" ] questa notte il mio spirito ha parlato con il tuo spirito ed anche se le tue giustificazioni sembrano razionali come a dire:" io ho riportato tutto indietro: al medio-evo perché io non volevo diventare anche io Lega ARABA una sola sodoma e gomorra come gli americani!" TUTTAVIA TU DEVI CAPIRE CHE LE TUE GIUSTIFICAzioNI NON REGGONO DAVANTI ALLA NEGAZIONE DEL MIO PROGETTO POLITICO!" ... è vero che in tutta la storia del genere umano genocidi e stragi sono stati una costante ma io ho deciso di cambiare tutto questo ecco perché io ho deciso di fare: il mio NUOVO ORDINE MONDIALE in competizione: con quello dei farisei satanisti americani! e se tu non sei con me? non solo: 1. tu sarai la prossima vittima di tutto questo! 2. ma anche tutte le tue presunte giustificazioni non si potranno più reggere in piedi! 3. RAGAZZO TU STAI FACENDO SOLTANTO IL TUO IMPERO COME HITLER

alleluia
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

my JHWH Holy -- lol. vedrai: sarai tu a pagare la pizza a me! è come io ti dicevo: "loro gli ammutinati sono più masochisti che sadici!" [ tu SOSTIENI LA TUA FEDE LEGGI LA BIBBIA! ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

Satana Rothschild Lilit Baal Bush 322 Kerry Marduck Jabulon Belzebul alieni -- anche se loro hanno la tecnologia tuttavia essa è inefficace se non riescono a piegare la tua fede attraverso la menzogna dell'evoluzionismo! SOSTIENI LA TUA FEDE LEGGI LA BIBBIA! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni


FREIND -- come DIO JHWH ci potrebbe più giudicare se fosse annullato il nostro libero arbitrio? tranquillo! ecco perché universale potere massonico poteri occulti esoterici controllo mentale alieni satanismi ecc.. ecc.. non prevarranno mai! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

http://cdn.ruvr.ru/2014/06/30/1505765167/9AP948921496059.jpg TROPPI SOLDI DA LEGA ARABA A TUTTI I CRISTIANI CHE VOGLIONO TRADIRE LA PROPRIA FEDE PER PASSARE ALL'ISLAM! ] Nigeria guerriglieri hanno bruciato diverse chiese. I militanti musulmani hanno attaccato alcune chiese presso la città di Chibok nel nord-est della Nigeria. Secondo i dati dell'AFP almeno 3 edifici di culto sono stati bruciati e rasi al suolo. A causa dell'attacco sono state uccise alcune decine di persone. Le autorità locali ritengono che colpevoli dell'attentato sono i guerriglieri del gruppo islamico radicale "Boko Haram". http://italian.ruvr.ru/news/2014_06_30/Nigeria-guerriglieri-hanno-bruciato-diverse-chiese-9095/

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

AMEN! ] COSì è STATO SCRITTO E COSì SARà FATTO! [ Gli autonomisti avvieranno i colloqui solo dopo il ritiro delle truppe di Kiev. I leader delle repubbliche separatiste dell'Ucraina orientale hanno ricordato che la condizione dei loro negoziati con le autorità di Kiev è legata al ritiro dell'esercito ucraino dal territorio della Novorossia hanno dichiarato domenica Lugansk alla manifestazione a difesa della pace lo speaker del parlamento della Novorossia Oleg Tsarev e il capo della repubblica di Lugansk Valery Bolotov. Le milizie richiedono il risarcimento dei danni da parte delle autorità di Kiev a tutte le vittime del conflitto l'amnistia e la ricostruzione degli edifici e delle imprese distrutti. AMEN! AMEN! ] COSì è STATO SCRITTO E COSì SARà FATTO! [ AMEN!
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_06_30/Gli-autonomisti-avvieranno-i-colloqui-solo-dopo-il-ritiro-delle-truppe-di-Kiev-9804/

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
tutta la nuova UE USA 322 democrazia del regime bancario e usurocratico Bildenberg Rothschild! ] Donetsk sotto tiro giornalisti di tre canali televisivi russi. Sotto il fuoco a Donetsk oltre ai giornalisti di Pervyj Kanal si sono trovati i reporter dei canali MIR 24 LifeNews e REN-TV. Non sono stati feriti. La notte di lunedì il camerman di Pervyj Kanal Anatoly Klyan ha subìto una ferita mortale. LifeNews ha riferito che all'inizio su di loro venivano sparati colpi di mitragliatrici e dopo quando i giornalisti sono riusciti a rifugiarsi i militari ucraini hanno usato armi pesanti lanciarazzi e mortai. Donetsk gli autonomisti hanno preso sotto controllo lo stabilimento chimico. Gli autonomisti hanno preso sotto controllo lo stabilimento chimico di Donetsk dove intendono avviare la produzione di granate dirompenti ha comunicato il rappresentante del centro informazioni del Consiglio di Sicurezza nazionale dell'Ucraina Andrey Lysenko.
L'azienda è specializzata nella produzione di fertilizzanti e ha tutte le materie prime necessarie per la produzione di quel tipo di munizioni.

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

http://cdn.ruvr.ru/2014/06/30/1505768561/9o_974965.jpg
Donetsk ucciso un altro giornalista russo. Ieri 29 giugno a Donetsk durante un bombardamento è stato ucciso il camerman del canale tv russo Pervyj Kanal Anatoly Klyan. Il giornalista è deceduto a causa di una ferita di arma da fuoco nei pressi di una delle unità dove i giornalisti sono andati per fare il servizio. L'uomo ha 68 anni.
La procura della Repubblica Popolare di Donetsk ha aperto il procedimento penale.
http://italian.ruvr.ru/2014_06_30/Dontestk-ucciso-un-giornalista-russo-5251/

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

USA UE CIA NATO prima di ogni discorso sulla Ucraina loro devono rispondere del Golpe ottenuto a tradimento (mentre il Governo era in trattativa con la opposizione)! loro devono rispondere dei cento cadaveri che kERRY 322 loro ha ottenuto con i SUOI cecchini nella piazza di Maidan! tutte le provincie come Lugansk: non erano indispensabili per la sicurezza della difesa Russa SE LA NATO NON ENTRAVA IN UCRAINA! ma CIA NATO sono entrati a gamba tesa e qualsiasi arbitro avrebbe alzato il cartellino rosso della espulsione! Putin non aveva bisogno di quelle Province voi gliele avete regalate! io non gliele avrei mai date.. infatti io ho scritto che non le avrebbe avute! CIA NATO il vostro bullismo criminale è fuori controllo! voi siete diventati una minaccia ESTREMA per la sopravvivenza del genere umano! è chiaro: "voi rispondete soltanto allo imperialismo di Rothschild 666 Bush! Voi non ubbidite più a nessun governo! " [[ Putin Merkel Hollande chiedono a Poroshenko di non usare la violenza in Ucraina ]] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

CIA NATO hanno la maledizione dell'Inferno: HANNO IMPOSTO UN NUOVO MURO DI BERLINO! Se dal principio non fosse stata usata la violenza quelle regioni avebbero potuto sempre esssere recuperate! ORA NON è PIù POSSIBILE! ] NON SI PUò FARE VIOLENZA BRUTALE CONTRO LA VOLONTà DEL POPOLO e poi uccidere e torturare i giornalisti per non fare documentare il genocidio! il Sistema massonico Rothschild ha mostrato il suo volto nazi satanismo Bildenberg. [
Lugansk: i militari ucraini non rispettano la tregua 23:39
I manifestanti a Kiev richiedono l'introduzione della legge marziale 22:21
L'esercito ucraino ha bombardato Slavyansk 21:11
Papa Francesco critica corruzione e pedofilia 20:13
Putin Merkel Hollande chiedono a Poroshenko di non usare la violenza in Ucraina 19:48 C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

burn satana: IN JESUS's name! Rothschild Astarte Lilith demons devils 322 Kerry Clinton Bush 666 Satan aliens Pharisees Salafis Marduk Baal JabullOn Belzebull - of courage: for you it's time to go home! Begone satana: to you: in Jesus's name! AMEN! HALLELUJAH AMIN ALLELUIA. DRINK YOUR: POISON MADE BY YOURSELF! bruciare satana: nel Nome di Gesù! Vattene Satana: a voi: nel nome di Gesù! AMEN! ALLELUIA ALLELUIA AMIN. ! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. Bevi il tuo: VELENO FATTO DA SOLI! quemar Satana: En el nombre de Jesús! Satana Begone: a usted: en el nombre de Jesús! AMEN! ALELUYA ALELUYA AMIN. BEBA SU: VENENO HECHO POR TI MISMO! brûler Satana: au nom de Jésus! Va-t-satan: à vous: au nom de Jésus! AMEN! HALLELUJAH AMIN ALLELUIA. BOIRE DE VOTRE: POISON FAITE PAR VOUS-MÊME! حرق satana: في اسم يسوع المفضل انصرف satana: لك: في اسم يسوع! آمين! سبحان الله وAMIN، هلليلويا. شرابك: السموم، التي أدلى بها نفسك! satanaを焼くイエスの名の下に!仰せのsatana:あなたにイエスの名に!アーメンハレルヤ、AMIN、ハレルヤ。自分でMADE毒:あなたを飲 む! satana를 구울 : 예수의 이름으로! 물러 가라의 satana : 당신에게 예수의 이름으로! 아멘! 할렐루야 AMIN 할렐루야. 너 자신에 의해 독 : 당신을 마 십니다! 燒薩塔納:在耶穌的名字!走開薩塔納:給你:在耶穌的名字!阿門!哈利路亞阿明哈利路亞。喝你:解毒由你自己!brand Satana: IN JESUS naam! Weg Satana: vir jou: in Jesus se Naam! AMEN! Hallelujah Amin Halleluja. Drink om jou gif gemaak deur jouself! спалити SaTaNa: в ім'я Ісуса! Геть Сатана: до вас: в ім'я Ісуса! Амінь! Алілуя Амін АЛІЛУЯ. Пийте: отрута зробили самі! quemar Satana: En el nombre de Jesús! Satana Begone: a usted: en el nombre de Jesús! AMEN! ALELUYA AMIN ALELUYA. BEBA SU: VENENO HECHO POR TI MISMO! brennen satana: IN JESUS Name! Hinfort satana: für Sie: im Namen Jesu! AMEN! Halleluja AMIN halleluja. TRINKEN SIE IHRE: Gift selbst gemacht! Satana yakmak: İSA adı IN! Defol satana: Size: İsa'nın adına! Amen! HALLELUJAH AMİN elhamdülillah. KENDİNİZ TARAFINDAN YAPILAN ZEHİR: SİZİN İÇECEK! сжечь SaTaNa: во имя Иисуса! Прочь Сатана: к вам: во имя Иисуса! Аминь! Аллилуйя Амин АЛЛИЛУЙЯ. Пейте: яд сделали сами! spalić Satana: W imię Jezusa! Precz Satana: do ciebie: w imię Jezusa! AMEN! Alleluja Amin alleluja. Wypij Poison wykonane przez siebie! queimar Satana: em nome de JESUS! Begone Satana: para você: em nome de Jesus! AMEN! Aleluia AMIN ALELUIA. BEBA SEU: POISON feito por você mesmo! comburet diabolus: in nomine Jesu? Vade Satana: tibi in nomine Iesu; Amen! Alleluia Amin alleluia. Bibent: venenum a te

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
18 alleluia

Rothschild Astarte Lilit demoni 322 diavoli 666 Bush Satana alieni Farisei Salafiti Marduk Baal JabullOn Belzebull -- su coraggio: per voi è arrivato il momento di tornare a casa! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
http://stellamarisdefinibusterrae.blogspot.com/2014/06/gender-o-famiglia.html

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

King Saudi ARABIA -- SHARIA NAZI SENZA RECIPROCITà! "voi non siate come il cavallo e il mulo a cui si piega la loro stoltezza con morso e briglie altrimenti a te non si avvicinano!" Salmo ] [ TI RIMPROVERA LO SPIRITO SANTO!
http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/I%20commenti/Pagine/gender-deriva-culturale.aspx

tentativo di inserire un nuovo ostacolo tra scuola e famiglia con l'iniziativa dell'Unar di diffondere nelle scuole opuscoli all'insegna dell'ideologia del gender (Lgbt) è una prova ulteriore del terremoto antropologico in atto che cerca di indirizzare l'insegnamento secondo nuove ideologie e dei rischi per il compito educativo primario che spetta alla famiglia.

La rivoluzione in corso scalza tradizioni millenarie e attraverso i grandi media mondiali propaganda una "nuova antropologia secolare". Questa rifiuta l'idea di una natura umana comune a tutti e ritiene che l'essere umano sia una mera costruzione sociale in cui emergono la storicità delle culture la decostruzione e la relatività delle norme morali la centralità inappellabile delle scelte individuali. Nel caso della famiglia e della procreazione ciò implica che maternità e paternità siano realtà costruite socialmente che possono essere liberamente ridefinite. Non vi sarebbe alcuna definizione stabile dei relativi ruoli ma tutto risulterebbe sfuggente e malleabile. Si vuole insegnare che la famiglia padre-madre-figlio è una forma come un'altra di convivenza.
Lo tsunami antropologico si appella alla tecnica alla libertà insindacabile dell'individuo alla manipolazione del linguaggio nel chiaro intento di formare una nuova comprensione dell'essere umano. La nuova antropologia secolare in grande spolvero non solo espone una versione dell'esistenza umana lontana dall'antropologia della tradizione ma riesce ad influenzare i programmi e le politiche di molte organizzazioni internazionali e ad essere presente in modo massiccio sui media mondiali. È divenuta l'antropologia di tante scienze sociali ed un'ispirazione per la giurisprudenza.

Ne segue una seria difficoltà a far circolare una visione antropologica diversa poiché quella "secolare" è considerata ovvia autoevidente e scarsamente bisognosa di argomenti avvaloranti. Si avverte ad ogni livello compreso quello del gender il tentativo di cambiare la realtà attraverso alterazioni del linguaggio. L'operazione linguistica è facile da scoprire: basta escludere i termini naturali e venerabili di padre e di madre di uomo e di donna ed adottare quelli neutri di genitore A e di genitore B per manipolare la realtà. Quest'ultima rimane quella che è e che è sempre stata ma nel contempo attraverso operazioni nominalistiche si cerca di trasformare la testa delle persone mediante un cambiamento di linguaggio. Si dice: maschi e femmine si nasce uomini e donne di diventa; hai 14 anni e sei maschio ma se vuoi puoi diventare donna.
In certo modo il gender ha reso obsoleto il primo femminismo quello della competizione fra uomo e donna secondo cui la donna per essere se stessa si deve costituire quale antagonista dell'uomo. Nella questione del gender la base biologica è pienamente disponibile per il soggetto: la differenza corporea chiamata sesso viene minimizzata mentre la dimensione strettamente culturale chiamata genere è ritenuta primaria. La differenza sessuale non si fonderebbe su una realtà biologica: anzi i confini tra uomo e donna non sarebbero naturali ma mobili e culturali e l'identità sessuale diventa una scelta libera mutabile anche più volte nella vita di una persona. In tal modo la teoria del gender può essere impiegata per favorire il punto di vista di determinate categorie. E ciò può diventare un'agenda politica per il futuro in modo da contrattare continuamente il confine tra il culturale-modificabile e il naturale-immodificabile.
In breve l'essere umano non avrebbe più alcuna natura o essenza ma sarebbe solo un prodotto sociale l'esito esclusivo della costruzione della propria identità. Ma chi propugna l'ideologia del gender ha mai osservato un bambino od una bambina che giocano e che nel gioco esprimono intensamente la loro differenza? All'origine di tale ideologia stanno le culture della piena liberazione sessuale degli anni 60 (W. Reich) della cancellazione delle differenze della psicanalisi trionfante l'incrocio tra antropologia americana e strutturalismo francese.

Era la società repressiva che occorreva assolutamente abbattere: "Fate all'amore non fate la guerra" come se il fare all'amore tolga di per sé la quota di violenza insita in noi. Salvo poi ad accorgersi che né il desiderio era saziato né la violenza esorcizzata. Se sostiamo ancora un momento sul piano antropologico si coglie che nella questione del gender ed in quella connessa dell'unione omosessuale cui si vuole attribuire il nome e lo status di matrimonio si manifesta in sommo grado il rifiuto del principio di realtà del common sense e uno scatenato nominalismo secondo cui basterebbe cambiare i nomi per cambiare le cose.
Chiamare matrimonio e famiglia l'unione omosessuale che è intrinsecamente infeconda significa appunto non voler fare i conti con la realtà e dare rilievo ai nomi invece che alle cose. E questo non è un buon biglietto da visita per una civiltà che può continuare a fiorire se non "delira" ossia se non esce dai solchi del reale. Secondo la mia opinione i tribunali ed i parlamenti che istituiscono la "famiglia omosessuale" oltrepassano quanto a loro è consentito e diventano espressione di un positivismo giuridico illimitato in cui niente vale di per sé e tutto è contrattabile.
Cancellando le differenze tutto diventa una melassa indistinta dove A vale B anche se A e B sono diversi. L'obiettivo primario rimane quello di dissolvere l'identità maschile e quella femminile che rimanendo distinte formano la realtà dell'umano. Al principio dell'umano non sta infatti l'uniformità ma la differenza. Naturalmente i sostenitori del gender si appellano alla non discriminazione.
Ma dal fatto ovvio e condivisibile che è doveroso respingere ogni discriminazione in ambito civile sociale lavorativo e offrire pari opportunità non segue affatto l'esistenza di un diritto a tutto: anzi trattare diversamente cose diverse è un necessario atto di giustizia di ragionevolezza e di chiarezza. Dire che Anna è donna e madre e Paolo uomo e padre è la pura verità e sarebbe follia negarlo. Quindi stiamo attentissimi a non impiegare indiscriminatamente il pur importante criterio di non-discriminazione perché alla fine ne sortiranno mortali assurdità.

Per egualizzare tutto e neutralizzare tutto possiamo chiamare mele le pere in modo da cancellare ogni differenza tra i frutti? In altre parole al di sopra del criterio valido di non discriminare ingiustamente negli ambiti civili e lavorativi sta il principio di realtà che esige che soggetti e situazioni che sono e rimangono diversi non siano confusi ma accostati e trattati diversamente.
=========================
http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/I%20commenti/Pagine/Ideologia-a-scuola.aspx

Che cosa ci fa Vladimiro Guadagno in arte Vladi Luxuria in mezzo a un'assemblea studentesca d'un liceo statale italiano? È stato deputato per una legislatura ma non pare che debba illustrare agli alunni la riforma del Titolo Quinto. Ha scritto libri recitato in cinema e teatro parlato in radio e apparso in tv ma non pare che un'assemblea studentesca debba farsi palcoscenico.

Le assemblee si fanno per "approfondire i problemi della scuola e della società in funzione della formazione culturale e civile degli studenti" (è scritto proprio così nella legge). Sono un momento educativo forte se prese sul serio rammentano a tutti che la crescita umana non è solo questione di istruzione ma di "educazione" e che oltre le materie scolastiche c'è da apprendere la lettura del grande libro della vita.

Ma qual è il capitolo aperto e offerto all'apprendimento con la partecipazione del presidente locale del circolo Arcigay e qual è la chiave di lettura della sessualità e della vita se la voce narrante è quella non dico di un transgender ma di un transgender attivista che ha nella sua biografia l'orgoglio operoso della cultura omosessuale? La scuola non può ospitare una possibile pubblicità lgbt. Tra i molti problemi che incombono si può certo parlare anche di questo si può parlare di tutto; ma programmando insieme con i genitori gli argomenti i relatori e la gestione del dibattito. Istruire ed educare sono esattamente le due parole che la Costituzione (art. 30) definisce e assegna non ai "consigli di istituto" ma ai genitori persino prima come dovere che come diritto. La scuola integra serve affianca supplisce: non scavalca i genitori con l'arroganza di una burocrazia che neppure li interpella.

Questi ragazzi sono i nostri figli. Non sono una platea anonima esposta alle propagande urlate o sussurrate che siano seduttive o revulsive. La pedagogia essenziale è lo sviluppo della conoscenza l'affinamento del senso critico che filtra il ventaglio delle ragionate opinioni la ricerca della verità come traguardo. Il vero e il bello e il giusto; genitori non lasciamoci zittire.
=========================
Se si pretende che perfino l'essere uomo o donna non sia più un dato di natura ma soltanto il frutto per giunta mutevole e reversibile a piacere di una scelta assolutamente personale e insindacabile quali ruoli sociali e quali connesse responsabilità pubbliche o private possono essere richiesti in nome del superiore bene comune al cittadino di una qualsivoglia comunità civile? L'interrogativo chiude e giustifica l'appello che i vertici dell'Associazione italiana genitori hanno lanciato ieri agli insegnanti di ogni ordine e grado per richiamare l'attenzione sul "rischio gender" che come questo giornale continua a documentare incombe sul nostro sistema educativo oltre che nel mondo dell'informazione e nella sfera della libertà di manifestazione del pensiero. Un'iniziativa che segue di appena 24 ore l'allarme a piena voce del cardinale Angelo Bagnasco nei confronti di una deriva ideologica di cui gli stessi fautori non sembrano a volte in grado di valutare le conseguenze.
Va detto che in queste ultime settimane il livello di consapevolezza della posta in gioco nonostante la strategia dell'oscuramento mediatico accutamente perseguita (quasi a voler dare al nuovo approccio culturale un'aura di acquisita normalità) sta salendo rapidamente sia tra gli organismi che operano in campo educativo sia fra le famiglie e la gente comune. Si può quindi immaginare che nei prossimi giorni l'attenzione sulla sfida lanciata dalla lobby politica lesbo-gay-bisex-trans (Lgbt) resterà alta come è giusto che sia. E non solo per gli attacchi e le reiterate accuse di omofobia nei confronti di chi difende il diritto dei genitori di verificare e autorizzare i contenuti formativi proposti ai loro figli. Accuse sia detto per inciso che offrono la dimostrazione più efficace dei veri obiettivi perseguiti a livello legislativo con provvedimenti come il ddl Scalfarotto: intimidire e ridurre al silenzio chi prova ad opporsi al "nuovo verbo".
È appena il caso di ribadire che da parte del mondo cattolico non c'è la benché minima volontà di impedire la sacrosanta lotta a ogni forma di discriminazione o peggio ancora di bullismo e di violenza nei confronti delle persone omosessuali. Già un troppo dimenticato documento del Concilio Vaticano II il decreto "Gravissimum educationis" dell'ottobre 1965 indicava come scopo della missione formativa di fanciulli e giovani l'acquisizione di "un più maturo senso di responsabilità" ricevendo anche gradualmente "una positiva e prudente educazione sessuale" in modo da "essere avviati alla vita sociale" pienamente "disponibili al dialogo con gli altri" e contribuendo "di buon grado all'incremento del bene comune" (GE n. 1).
Tutto questo però senza mai perdere di vista il principio di fondo in base al quale "i genitori poiché hanno trasmesso la vita ai figli" devono essere "considerati come i primi e i principali educatori di essa" (n. 3). In questa missione la società civile e lo Stato hanno una funzione sussidiaria e integrativa ma sempre "escludendo ogni forma di monopolio scolastico" (n. 6). Ecco quindi il punto decisivo che l'appello Age sottolinea a più riprese: a risultare intollerabile è proprio la pretesa di indottrinamento imposto dall'alto agli operatori scolastici e inflitto alle famiglie senza che esse possano far sentire la propria voce. Di fronte a un simile sopruso mascherato da incentivo alla tolleranza si giustifica anche il ventilato ricorso a forme di protesta clamorosa come la "giornata di ritiro" dalle lezioni nel rispetto del calendario di assenze programmate.
Parafrasando Von Clausewitz verrebbe quasi da dire che l'indifferentismo sessuale propugnato dai teorici del gender in ultima analisi non è nulla più che la continuazione con altri mezzidell'iperindividualismo. Ma così come la guerra ha prodotto nella storia una quantità di vittime incomparabilmente superiore a quelle dei dibattiti politici anche la devastazione antropologica implicita nella teoria del gender rischia di causare danni irreparabili e nuove dolorose schiavitù per quella stessa umanità che si afferma di voler liberare.
http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/I%20commenti/Pagine/la-sfida-compresa.aspx
==========================
http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/I%20commenti/Pagine/corsi-filo-gender-e-ild-emocratico-dissenso-dal-basso-tarquinio.aspx

Gentile direttore
siamo le organizzatrici del corso di formazione per insegnanti negli asili nido e nelle scuole d'infanzia "La scuola fa differenza" che ha la finalità di "promuovere una educazione attenta a non perpetrare stereotipi di genere e razziali valorizzando le differenze nei contesti scolastici ed educativi". In relazione all'articolo di Luca Liverani ("Gender a Roma maestre "rieducate". Famiglie in allarme") pubblicato su "Avvenire" dello scorso 12 marzo facciamo presente che: 1) L'Italia è uno stato laico plurale e democratico e il Comune di Roma (Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici di Roma Capitale) ha autorizzato il nostro corso su gara 2013 in applicazione delle proprie direttive: "Promuovere progetti formativi speciali volti a introdurre sperimentazioni su approcci pedagogici innovativi che stimolino nuovi modi di fare educazione"; 2) il corso di formazione si rivolge solo alle/agli insegnanti e in nessun corso di formazione si prevede il coinvolgimento decisionale il controllo e la partecipazione dei genitori. 3) Siamo stupefatte da interpretazioni che distorcono totalmente il progetto e le sue finalità: "Costruzione dell'identità di genere; sviluppo della libera espressione della personalità nel rispetto degli altri/e e delle differenze individuali; parità donna-uomo; pluralità dei modelli familiari e dei ruoli sessuali; contrasto al sessismo della lingua e nella cultura italiana; lotta all'omofobia al bullismo e a ogni forma di violenza sulle donne". (Linee guida espresse e ribadite dal Consiglio d'Europa e dalla Unione Europea).
Monica Pasquino per S.co.s.s.e. Associazione di promozione sociale
e Archivia archivi biblioteche e centri documentazione delle donne

Ciò che lei gentile signora Pasquino ritiene di dover sottolineare con questa lettera – che mi invia a nome e per conto delle organizzatrici di quelli che abbiamo definito corsi di "rieducazione" per insegnanti – è esattamente (virgolettati compresi) quanto abbiamo già illustrato nel preciso e circostanziato articolo di Luca Liverani pubblicato non il 12 marzo ma il 23 febbraio scorso. In esso abbiamo dato conto dell'allarme scattato a causa delle importanti attività formative e culturali promosse dalla giunta Marino che risultano caratterizzate da un'impostazione filo-gender (ovvero l'articolata visione di quanti sostengono che l'identità sessuale delle persone non ha fondamenti di natura femminile-maschile ma piuttosto e solo una base culturale e perciò mutevole). È questo che anche a Roma ha motivato e motiva un profondo dissenso di famiglie e associazioni familiari. E la protesta è stata ed è resa più acuta – del resto lei stessa tiene a ribadirlo – dall'assoluta esclusione dei genitori da qualunque informazione e/o coinvolgimento a proposito dei corsi per insegnanti finalizzati a portare nell'istruzione dei loro figli – in una fascia d'età compresa si noti tra 0 a 6 anni – la "costruzione dell'identità di genere" e la "sperimentazione delle differenze" e di una "pluralità dei modelli familiari e dei ruoli sessuali". Un'esclusione quella di padri e madri bisogna pur dirlo smaccatamente "dirigista" e condotta con l'insopportabile piglio del "te lo erudisco io il pupo…". Il sacrosanto rispetto per ogni persona e il contrasto a ogni forma di violenza morale e materiale purtroppo appare solo il contorno di questo piatto indubbiamente "forte" e per più di un ingrediente indigeribile che viene presentato con brusco sussiego. Quanto al primo punto illustrato nella sua missiva il fatto che il Comune di Roma abbia autorizzato lei e le sue colleghe significa semplicemente che approva la vostra impostazione. Dunque godete di un pieno sostegno politico "dall'alto" ma appunto assieme alla giunta Marino subite anche una contestazione "dal basso". Succede in uno Stato laico democratico e pluralista (sa gentile signora la Repubblica anche se rispetta le autonomie non è come lei scrive "plurale" ma è "una e indivisibile"). Di tutto questo con correttezza abbiamo dato e continuiamo a dare conto. Perché in democrazia c'è piena libertà di civilmente dissentire da chi esercita il "potere" di cui dispone (per esempio un Comune) o che gli viene attribuito (per esempio le vostre organizzazioni). Soprattutto se l'esercizio del potere è discutibile o proprio cattivo. E c'è anche libertà di stampa.
Quei corsi "filo-gender" a Roma
e il democratico dissenso "dal basso"
=================================
http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/I%20commenti/Pagine/perche-il-tg-distorce-il-caso-unar.aspx
Gentile direttore
vorrei metterla a parte della lettera che ho scritto alla direzione del Tg3 che seguo quasi sempre nell'edizione delle 19.00 perché è un telegiornale di cui non condivido sempre le idee ma che effettivamente informa sulla politica. Mi è spiaciuto mercoledì sera 26 marzo seguire il servizio sui "libretti" Unar che si intendeva distribuire nelle scuole e che il Tg3 ha presentato come una iniziativa "del governo". 1) Questo non è vero visto che si tratta dell'iniziativa di un ufficio legato al Ministero delle Pari opportunità che ha invaso il campo del Ministero dell'Istruzione senza neanche avvertire il suddetto Ministero (e dalla quale anche il viceministro all'epoca delegato Maria Cecilia Guerra del Pd ha preso le distanze). 2) Non è stato menzionato che questi strumenti erano destinati anche alle scuole materne: e questa dimenticanza è grave perché da cronisti al Tg3 sanno benissimo che tanti genitori si stanno opponendo a questa cosa. 3) Il capolavoro del servizio del Tg3 è il finale in cui si è accusato il cardinale Bagnasco presidente della Cei di "aver affossato" lui il tutto. In realtà la Chiesa ha sempre ribadito la sua posizione: rispetto per tutte le persone ma anche per la Costituzione in cui la famiglia è fondata sul matrimonio e il matrimonio è tra uomo e donna. Agli amici del Tg3 vorrei dire che un conto è il rispetto per gli omosessuali un conto è questa ideologia "gender" che anche loro mi sembra sposino in quel servizio. Insomma ho rispetto per il lavoro dei giornalisti ma anche per la verità. Scrivo anche a lei che è direttore di Avvenire perché il Tg3 è parte del "servizio pubblico" della Rai ed è giusto che simili comportamenti vengano discussi pubblicamente.
Vittorino Bocchi

Ho verificato di persona che il servizio del Tg3 di cui lei parla gentile signor Bocchi è totalmente "a tesi". Tesi encomiastica sugli opuscoli firmati dall'Unar (un ufficio governativo che come dice la sua sigla dovrebbe occuparsi di discriminazioni razziali) che sono ispirati alla "teoria del gender" (cioè all'articolata visione di coloro che affermano che l'identità sessuale delle persone non ha fondamenti di natura femminile-maschile ma piuttosto e solo una base culturale e perciò mutevole nel tempo) che risultano liquidatori nei confronti della famiglia madre-padre presentata come "stereotipo" da superare e che contengono affermazioni duramente polemiche con le fedi religiose indicate come visioni "omofobe" da estirpare. Capisco perciò perché lei abbia chiesto spiegazioni alla direzione di quella testata del servizio pubblico radiotelevisivo. Il "pezzo" di cui lei si duole è per di più sostanzialmente lo stesso andato in onda anche alle 14.30 dello stesso 26 marzo (ce lo aveva subito segnalato un altro lettore il signor Berardo e proprio ieri ho pubblicato la sua lettera). La reiterazione dell'intervento dimostra che si è trattato di una libera e precisa scelta informativa. E il fatto che il testo sia stato impostato col passo dell'editoriale più che con quello della cronaca completa il quadro. Anche a mio parere argomentazioni sottolineature e censure distorcono sensibilmente e direi deliberatamente i termini del caso presentato come una pura e ovviamente condivisibile proposta di "educazione alla diversità" alla "civile convivenza" contro il "bullismo". Ma purtroppo c'è dell'altro: i servizi del Tg3 hanno infatti proposto ripetutamente e in modo inusitatamente duro qualificandolo come un riuscito diktat al governo l'appassionato appello che il presidente della Cei cardinale Bagnasco aveva rivolto lunedì scorso alle famiglie italiane chiamandole a un protagonismo positivo anche su così cruciale fronte educativo. A questo punto gentile amico lettore devo anche dirle che mi ha molto colpito che la questione degli opuscoli Unar sollevata da "Avvenire" nel gennaio scorso sia stata "scoperta" solo ora dal Tg3. Eppure in quei giorni la nostra denuncia giornalistica della forzatura ideologica in atto portò a severe prese di posizione di esponenti del Governo Letta e del Parlamento e al blocco di fatto dell'incresciosa iniziativa che si noti era stata concordata dall'attuale direttore dell'Unar con diverse sigle della galassia politica gay e nessuna – dico nessuna – associazione familiare tantomeno quella che le riunisce quasi tutte (il Fonags) e che è accreditata presso il ministero dell'Istruzione. Mi colpisce altrettanto anche un ulteriore particolare e cioè che la "scoperta" del Tg3 – sia per i toni usati sia per le chiavi di lettura minimizzanti edulcoranti e improprie che propone – ricalchi sorprendentemente la titolazione (più ancora che il testo) dell'articolo di un altro quotidiano pubblicato proprio la mattina del 26 marzo. Solo singolari coincidenze? Forse. O forse la "scoperta" tardiva e distorta da parte del Tg3 del caso Unar (che ha anche un secondo aspetto riguardante una quasi incredibile vicenda di "linee guida" da Minculpop per il lessico giornalistico a proposito di famiglia matrimonio maternità paternità e omosessualità) è anche dovuta al fatto che ormai da alcuni mesi l'edicola serale del Tg3 tradizionalmente assai completa ha preso a ignorare quasi sempre la (scomoda?) prima pagina di "Avvenire". Anche questa è una libera (ma eloquente) scelta. Che francamente non credo dipenda dai bravi colleghi – alcuni dei quali conosco e stimo da tempo – che lavorano in quell'edizione dell'importante telegiornale della Rai.

educativi anti-omofobi
King Saudi ARABIA -- POICHé tu sei il nazista che non ha la libertà di religione e poiché il tuo impero sharia Ummah Califfato cresce di giorno in giorno: sempre di più IMPERO costruito sul sangue di tanti infelici innocenti che cadono sotto il peso del tuo satanismo tu proprio tu non potresti mai avere un valido argomento per poterti difendere contro di me!
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
King Saudi ARABIA -- il fatto che Rothschild TALMUD ha detto a te: " tu puoi fare lo sterminatore!" MA TU NON AVRESTI DOVUTO FARE SHARIA NAZI!
Christian Girls Are Being Kidnapped by Muslims in Egypt! di joel10000a 1.910 visualizzazioni
5:18 Egypt: Christian Girls Being Snatched by Islamist Traffickers di VOM Canada 2.744 visualizzazioni
4:37 Obama Admin Silent on Coptic Christian Girls Being Kidnapped & Forcibly Converted to Islam di TOMA CrushIslam
3:46 Christian Girls Being Snatched by Islamist Traffickers di CBN News
4:41 TARGETING EGYPT'S CHRISTIAN WOMEN - CBN.com di Christian World News
2:40 Egypt's Coptic Women Abducted in the Name of Islam di Made In England 2.976 visualizzazioni

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

http://cdn.ruvr.ru/2014/06/29/1505756980/9RIAN_02454505.HR.ru.jpg
presidenti Vladimir Putin per la Russia Petro Poroshenko per l'Ucraina Francois Hollande per la Francia e la cancelliera tedesca Angela Merkel hanno nuovamente discusso della situazione in Ucraina riferisce l'ufficio stampa del Cremlino. "E' stato rivolto un appello a Poroshenko(CIOCCOLATA NAZI CIA INSANGUINATA) per prolungare la cessazione del fuoco" si dice nel comunicato. ma [ esercito ucraino ha bombardato Slavyansk. I militari ucraini ha nno ripreso a bombardare Slavyansk ci sono vittime tra i civili. La notizia è stata diffusa dal comitato esecutivo della città.
I proiettili hanno colpito la zona della stazione ferroviaria e alcune abitazioni. Gli autonomisti hanno aperto il fuoco di risposta contro la montagna Karachun dove si sono concentrate le forze dell'esercito e della guardia nazionale dell'Ucraina.
Al momento si sta chiarendo il numero di vittime e feriti.

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/La%20cronaca/Pagine/archivio.aspx LA QUESTIONE GENDER: STOP A OSCENO! ] Linee guida per i mass media testi nelle scuole iniziative di formazione per gli insegnanti degli asili persino riscritture della modulistica di istituzioni pubbliche: l'ideologia del gender che pretende di annullare il dato della differenza sessuale per sostituirlo con una astratta equiparazione di tutti i possibili orientamenti sta scendendo dal piano del dibattito di idee per entrare nella vita quotidiana di cittadini e famiglie. In questo dossier raccogliamo cronache interviste analisi e documenti pubblicati da Avvenire su questo decisivo tema.
http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/La%20cronaca/Pagine/archivio.aspx
Le nuove linee guida
Giannini: basta gender a scuola
05 giugno 2014
Il fatto
Strategia Lgbt l'Age ribadisce: diritto di educare
21 maggio 2014
L'inchiesta
Al "Giulio Cesare" occasione educativa sprecata
02 maggio 2014
Roma
L'oscenità in classe diventa rissa ideologica
29 aprile 2014
Roma
Strategia Lgbt: via libera all'osceno
28 aprile 2014
Forzatura Lgbt
"Libro osceno violato patto genitori-scuola"
28 aprile 2014
Scuola
Libretti gender altro choc a Milano
19 aprile 2014
Analisi
Se l'Espresso confonde discriminazione e ideologia gender
19 aprile 2014
Gender
Lo stop del ministero agli opuscoli Unar
05 aprile 2014
Allarme da Torino
Nosiglia: "Gender famiglie non cedete"
03 aprile 2014
Emergenza
Parma strappa: "Famiglia? È anche lgbt"
28 marzo 2014
La protesta
"Studenti a casa: via da scuola l'ideologia gender"
26 marzo 2014
Il caso
Comune esclude associazione pro-famiglia
22 marzo 2014
Libri
Gender a scuola scontro a Venezia
21 marzo 2014
Il caso
Famiglia scuola gender: Belletti: mai contro i figli
21 marzo 2014
Istruzione
Gender in classe e ruolo dell'Unar. "Fare chiarezza"
20 marzo 2014
Il caso
Lgbt nelle scuole dal governo nessun altolà
15 marzo 2014